fbpx
HomeTurismoI Paesi europei riaprono le frontiere ma non per gli italiani

I Paesi europei riaprono le frontiere ma non per gli italiani

Mentre l’Italia si prepara a riaprire e accogliere i turisti internazionali, gli altri Paesi europei guardano ai turisti italiani con diffidenza e prolungano la data di riapertura dei loro Paesi, come nel caso della Svizzera e dell’Austria, dichiarandosi preoccupati della vicinanza del confine con l’Italia o, come la Grecia, annunciano la riapertura dei confini a una lista di 29 Paesi tra i quali figurano la Germania e la Cina, ma non l’Italia.

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio afferma che non si può trattare l’Italia come un lazzaretto e Zaia esorta il ministro degli Esteri a intervenire per non lasciare passare che si tratti l’Italia come la Wuhan d’Europa solo perché siamo stati i primi impattati dal Coronavirus.

Intanto il 3 giugno decade l’obbligo di quarantena per i cittadini provenienti dall’area Schengen e dalla Gran Bretagna, mentre per gli altri Paesi il termine previsto è il 15 giugno. A partire da metà giugno Easyjet ha annunciato la riapertura delle rotte internazionali da Milano Malpensa.

PIú Popolari