fbpx
HomeTurismoVacanze al Sud: Le regioni che riaprono

Vacanze al Sud: Le regioni che riaprono

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, conferma la chiusura della regione ancora fino al 7 giugno e parla del rispetto dei protocolli di sicurezza per riaprire e rilanciare il turismo. Musumeci la definisce una scelta “tra cuore e ragione”: riaprire e rilanciare il turismo da un lato, dall’altro garantire la sicurezza dei cittadini ed editare una potenziale seconda ondata di contagi. Riguardo alla riapertura ai Lombardi e alla recente polemica sul patentino di immunità tra il sindaco di Milano Beppe Sala e il presidente della Regione Sardegna Solinas, Nello Musumeci afferma che Beppe Sala è il benvenuto in Sicilia e che non gli verrà chiesta nessuna patente, “nemmeno quella dell’auto”.

Nel frattempo nella provincia di Trapani, dove si era da poco festeggiato lo stato di “covid free”, tornano 5 nuovi casi.

L’organizzazione mondiale della sanità considera una regione “covid free” quando sono trascorsi 28 giorni senza contagi e tanti ne erano trascorsi a Trapani quando i contagi si sono riattivati pare a causa del rientro di alcuni asintomatici da Verona e dalle Marche.

Crotone ha superato i 29 giorni senza contagi e già da una settimana in Calabria ci sono zero contagi e zero decessi. Jole Santelli, presidente della Regione Calabria, annuncia la riapertura ai turisti e ribadisce che non verranno richiesti test sierologici ai turisti, “superiamo la paura, la Calabria è aperta”.

PIú Popolari