fbpx
HomeTelevisioneLa Fuggitiva: tutto sulla nuova fiction Rai con Vittoria Puccini

La Fuggitiva: tutto sulla nuova fiction Rai con Vittoria Puccini

Il 5 aprile è andata in onda su Rai1 la prima puntata della nuova fiction “La fuggitiva”, adrenalinica miniserie con Vittoria Puccini.

L’attrice interpreta Arianna, costretta alla fuga dopo essere accusata dell’omicidio del marito; si trasforma così in una guerriera che lotta per suo figlio e per sé. Primo ruolo action per l’attrice, che per interpretare l’eroina dal passato misterioso ha dovuto allenarsi duramente.

“È stato faticoso interpretare Arianna” dice la Puccini “ha richiesto un grande lavoro fisico, ci sono combattimenti, sparatorie, c’è molta azione”

La trama

La normale vita di Arianna viene improvvisamente sconvolta da un tragico avvenimento: suo marito Fabrizio viene ucciso. Tutte le prove indicano la colpevolezza della donna.

Oltre alle evidenze fisiche rinvenute vicino al luogo del delitto, una donna si presenta in commissariato come l’amante dell’uomo. 

Ecco il movente, sembrerebbe un delitto passionale: Arianna viene subito incriminata dalla Polizia.

Colpo di scena: Arianna scappa e fa perdere le proprie tracce.

Come è possibile che la donna, dall’apparenza innocua e docile, abbia ucciso suo marito? E come è possibile che sia stata in grado anche di fuggire in quel modo, con le abilità di un militare?

Il misterioso passato di Arianna ci può fornire le risposte. Da bambina la sua famiglia fu sterminata in una rapina e di lei, per dieci anni, non si seppe più nulla.

Ricomparve poi assieme ad un gruppo di profughi, venne accolta in una casa famiglia e successivamente adottata dal migliore amico nonché ex socio di suo padre.

I personaggi

Arianna Comani, interpretata da Vittoria Puccini, è la nostra protagonista. Moglie e madre di famiglia, suo marito Fabrizio viene assassinato e lei viene accusata del brutale delitto. È a questo punto che inizia la sua incredibile fuga per salvarsi e per scoprire la verità. Da qui capiremo che nel suo passato c’è più di quanto possiamo immaginare.

Marcello Favini, interpretato da Eugenio Mastrandrea, è un giornalista e non crede alle accuse che sono state mosse contro Arianna. Si rende subito conto che la donna è stata incastrata, e deciderà di fornirle tutto l’aiuto possibile, scappando con lei.

Michela Caprioli, interpretata da Pina Turco, è la poliziotta che indaga su Arianna. Ben presto intuisce che dietro l’omicidio di Comani c’è un complotto, ed inizia a scavare più a fondo.

Il Commissario Berti, interpretato da Sergio Romano, è il capo di Michela. Quando scopre che la poliziotta ha iniziato ad indagare sul passato di Arianna, tenendolo all’oscuro, la solleverà dall’incarico.

La miniserie, prodotta da Rai Fiction e Compagnia Leone Cinematografica, è composta di 8 episodi. È in onda ogni lunedì su Rai1 con un doppio episodio; è disponibile anche su RaiPlay.

PIú Popolari