fbpx
HomeTelevisioneLa pubblicità dei Flauti Mulino Bianco 2020

La pubblicità dei Flauti Mulino Bianco 2020

Gli spot del Mulino Bianco si sono sempre distinti per il loro orientamento al tema della famiglia e la pubblicità dei Flauti Mulino Bianco 2020 in questo non fa eccezione. Sin dagli anni ’70 si è cercato di rappresentare con i diversi spot quel desiderio di pace e di tranquillità che un po’ tutti noi abbiamo. L’obiettivo è sempre stato quello di colpire positivamente l’immaginario collettivo, diffondendo quell’idea di felicità come qualcosa di assolutamente raggiungibile da chiunque, prediligendo le cose più semplici. La famiglia che abita nella casa con il mulino, ad esempio, è passata da sempre negli spot pubblicitari come un modello di indiscussa felicità.

La pubblicità delle merendine Mulino Bianco, lo spot dei Flauti e il piccolo Filippo


Per quanto riguarda più nello specifico gli spot delle merendine, non si può fare a meno di notare come essi siano molto cambiati nel corso degli anni e siano stati adattati di decennio in decennio all’evolversi dei tempi. Dal piccolo mugnaio e Clementina che negli anni ’80 pubblicizzavano bomboloni e crostatine, siamo passati oggi a pubblicità più moderne ma altrettanto ben costruite, come quella dei Flauti Mulino Bianco 2020.
La pubblicità dei Flauti Mulino Bianco uscita nel 2020 vede come protagonisti due bimbi che si chiamano Filippo e Laura. Il tutto è accompagnato dalla canzone My favourite things di Rodger e Hammerstein. Il personaggio principale dello spot è proprio il piccolo Filippo, un bimbo amante della vita che ha sempre saputo cercare la felicità nelle piccole cose.

Filippo, Laura e le cose buone della vita

Filippo ci viene presentato nello spot dei Flauti Mulino Bianco 2020 come un amante delle cose semplici ma belle. Tra queste vi è ad esempio il suono dell’andare in bicicletta, tant’è che per amplificarne il rumore il ragazzo ha montato una carta da gioco affianco alla ruota. Filippo ne ha molta di fantasia, se cammina su un pavimento bianco e nero gli piace saltare solo sulle mattonelle bianche, un classico per tanti bambini della sua età. È un bimbo creativo, che quando si siede a osservare il cielo ama giocare a dare una forma alle nuvole. Ma c’è una cosa a cui Filippo non rinuncerebbe mai, ed è il suo Flauto. La sua merenda pomeridiana a base di Flauti del Mulino Bianco la condivide con la sua amica Laura e gli piace molto osservarla mentre anche lei ne gusta la bontà. Insomma, il senso ultimo della pubblicità è che sono le cose buone a renderci felici e tra queste contano anche merende originali come i Flauti.

Una merenda a base di latte tutto italiano


Uno dei punti di forza dei Flauti Mulino Bianco che viene evidenziato anche alla fine dello spot 2020 è il suo ingrediente più importante, il latte fresco 100% italiano. Se andiamo a vedere la composizione, infatti, proprio il latte risulta essere l’ingrediente maggiormente presente in queste merende, insieme ovviamente al ripieno che, a seconda del gusto, può essere alla stracciatella, alla crema di cioccolato o di latte e alla marmellata di albicocca.
A questo si aggiunge la totale assenza di olio di palma che rappresenta una garanzia per tutti coloro che sono attenti a ciò che mangiano. Tanto più se si pensa che i principali consumatori di queste merendine sono da sempre i bambini.

Alcune curiosità sulla colonna sonora dello spot dei Flauti


Abbiamo detto che come colonna sonora della pubblicità dei Flauti Mulino Bianco 2020 è stato scelto un famoso pezzo composto dai grandi Richard Rodger e Oscar Hammerstein. Il brano è datato 1959 e il suo titolo inglese My favourite things si traduce in italiano con Le mie cose preferite. Già da qui capiamo l’intento degli ideatori dello spot, che hanno volutamente collegato questo pezzo a quelle cose buone della vita di cui si parla nel messaggio finale di questa nuova pubblicità dei Flauti Mulino Bianco 2020.
Non tutti sanno che tale brano fu ideato per un musical, Tutti insieme appassionatamente, e che solo in un secondo momento lo stesso iniziò a piacere come canzone natalizia. Proprio come tale il pezzo è diventato infatti famoso ed è stato reinterpretato in chiave originale da diversi cantanti in tutto il mondo, persino in versione jazz.

Leggi anche il nostro articolo sulla pubblicità delle Macine Mulino Bianco 2020.

PIú Popolari