fbpx
HomeTelevisioneCome funziona Netflix

Come funziona Netflix

Netflix è una delle piattaforme più amate dagli appassionati di film e documentari di qualità, un’applicazione dove trovare ogni settimana documentari inediti, storie vere raccontate in modo magistrale e tante serie avvincenti che soddisfano le più diverse esigenze di età e preferenze. Eppure non tutti sanno che appena venti anni fa Netflix nasceva come semplice servizio di noleggio DVD e solo nel 2007 vi è stato sul portale l’inserimento di film e programmi on demand che ne hanno migliorato visibilità e contenuti.

Un percorso difficile per il nostro Paese, dove i telespettatori erano abituati ad una tipologia di televisione più tradizionale, tanto che fino a qualche anno fa era apprezzata solo dagli adolescenti, che scaricavano l’app sul proprio smartphone per guardare le serie del momento. Oggi, invece, è diventato un colosso di portata mondiale amato da grandi e piccini, ma qual è il segreto del suo successo e come funziona Netflix?

Come funziona Netlix e perché sceglierlo


Chi sceglie Netflix vuole soddisfare diverse esigenze, prima tra tutte la possibilità di guardare programmi televisivi in prima visione quando vuole, serie Tv di interesse sociale che raccontano di problematiche attuali, aprendo uno squarcio su realtà ancora poco conosciute. Ma non è solo per la qualità dei contenuti che viene preferita, si tratta infatti di un’app scaricabile sul proprio smartphone e usufruibile ovunque ci si trovi. Questo significa che se si sta seguendo una serie, la si può comodamente guardare in metropolitana, in spiaggia e in qualsiasi altro luogo. Libertà di movimento, ampia scelta e l’opzione cerca, che consente di trovare il film preferito attraverso un elenco alfabetico facilmente usufruibile.

In questo modo, gli utenti possono guardare in streaming vecchi classici del cinema americano, docu-film sul traffico di droga e serie avvincenti che vanno dal genere comico a quello horror, dal thriller al romantico passando per le serie animate che riscuotono sempre grande successo tra i più piccoli.

Una vera e propria chicca per gli appassionati del cinema in streaming, a prezzi molto contenuti rispetto alle classiche pay per view.

La creazione dell’account: come funziona Netflix


Per creare un nuovo account su Netflix, bisogna collegarsi alla piattaforma e fare richiesta di abbonamento gratuito per un mese. Al termine del periodo di prova, si sceglie un pacchetto tra quelli proposti, inserendo un indirizzo di posta elettronica attivo. Segue la scelta delle modalità di pagamento e l’inserimento dei propri dati personali, che consentirà di prelevare i soldi solo dopo il primo mese di prova gratuita.
Con un solo account, è possibile attivare fino a cinque profili, tutti perfettamente adattabili alle proprie preferenze. Se ad esempio in casa ci sono due adulti e due ragazzi di età diversa, ognuno potrà creare un profilo inserendo le serie favorite, i documentari, i film e tanto altro ancora. Ma non solo, il sistema, una volta attivato, riconosce i titolari del profilo e invia suggerimenti specifici e titoli adatti all’età e al genere prescelto.

I dispositivi su cui è attivabile Netflix sono i più disparati, dalla Playstation al pc, dallo smartphone all’Xbox, dal tablet alla smart Tv, con la possibilità di scaricare i contenuti scelti e guardarli anche quando sei offline. Una rivoluzione della televisione in streaming, che consente di sfruttare l’abbonamento a 360 gradi.

Tutto quello che riguarda l’abbonamento e la modifica del profilo


Per provare questo nuovo modo di guardare la Tv, basta fare una richiesta di prova gratuita per un intero mese, in seguito al quale scatta l’abbonamento, se si accetta l’offerta. I prezzi variano in base al tipo di abbonamento, che può essere Base, per avere accesso da un solo dispositivo, Standard, che consente l’accesso a non più di due dispositivi con la possibilità di guardare film in Full HD e il Pacchetto Premium, che può essere scaricato su quattro dispositivi, permettendo la visione in Ultra-HD. Probabilmente il motivo principale di tanto successo risiede proprio nella possibilità di condividere un unico abbonamento su ben quattro dispositivi, consentendo all’intera famiglia di usufruire dello stesso pacchetto. Versatilità, funzionalità e grande varietà, che lo rendono davvero appetibile.

E se ci si stanca dell’abbonamento perché non si trovano contenuti adatti? Se nonostante i numerosi vantaggi, ci si accorge che l’abbonamento Netflix non soddisfa le proprie esigenze, si può decidere di modificare il piano in qualsiasi momento o addirittura disdire senza pagare alcuna penale.

PIú Popolari