fbpx
HomeTecnologiaDestruction AllStars torna con un nuovo video di gameplay

Destruction AllStars torna con un nuovo video di gameplay

Finalmente sta arrivando Destruction All Stars, cioè, il game play pronto a conquistarci tutti. Stavolta, però, la battaglia non farà sconti proprio a nessuno. Da Mayhem a Carnado, scopriamo tutte le informazioni sul gioco disponibile per gli abbonati a Play Station Plus.

Destruction All Stars: le novità

La Sony Interactive Entertainment ha diffuso un video di Destruction All Stars, il videogioco studiato da Lucid Games. In questo vengono mostrate tutte le modalità di gioco differenti che faranno impazzire ogni fan. Si tratta di uno dei combat racer più famosi tra quelli di nuova generazione. Sarà disponibile gratis su Play Station Plus molto presto. È stata confermata la data ufficiale d’uscita a febbraio 2021. Si tratta di una posticipazione ma, di sicuro, i giocatori non vedono l’ora di provare a sfidarsi tra loro con nuovi combattimenti all’ultimo sangue.

Tra le novità più importanti scopriamo un gameplay sempre più adrenalinico e senza filtri. Il community manager George Rule, però, ha mostrato già alcune delle modalità di gioco che saranno disponibili già con la nuova Play Station. Promette a tutti gli amanti di Destruction All Stars un’esperienza davvero unica nel suo genere.

Destruction All Stars: tutte le nuove modalità di gioco

Nel video divulgato è possibile vedere tutte le nuove funzioni games disponibili, però, solo da febbraio 2021. Intanto cerchiamo di capirci qualcosa di più analizzandole nel dettaglio.

La prima si chiama Mayhem ed è una modalità deathmatch, praticamente, classica. Infatti vince chi riesce a realizzare un numero maggiore di punti. Diversa, invece, è la Carnado. Con questa si può giocare sia singolarmente che in squadra. È necessario, in questo caso, procedere alla raccolta di ingranaggi senza, però, dimenticare di danneggiare gli avversari, oppure, eliminarli. Lo scopo è quello di portar via loro il bottino e stiparlo in un punto di raccolta. Vince chi riesce a recuperare il maggior numero di ingranaggi.

Vi è poi la modalità Stockpile dove anche qui bisogna raccogliere ingranaggi e portarli in un deposito ma, in questo caso, bisogna solo servirsi delle gambe del personaggio che sta conducendo la partita. Non sono ammessi altri mezzi per compiere il percorso.

Con Gridfall si entra in una sorta di atmosfera da royale battle. Sarà solo uno dei sedici giocatori a vincere su tutti gli altri. In ultimo vi è la Challenge Series. Qui i players potranno misurarsi con l’IA e ottenere oggetti utili per personalizzare i personaggi e non solo. Infatti ci sono anche molte altre sorprese tutte da scoprire.

Se ci si approccia per la prima volta a Destruction All Stars niente paura, infatti, è possibile imparare il funzionamento del videogames attraverso la modalità Training. Lo scopo è quello di avere accesso ai tutorial da completare, quindi, prendere maggiore confidenza con il controllo del personaggio che avremo scelto.

Destruction All Stars: quando iniziare a giocare

La Sony si è assicurata l’esclusività di Destruction All Stars, infatti, a febbraio sarà disponibile solo sulle console originali. Non avrà costi aggiuntivi e basterà avere un abbonamento a Play Station Plus.

Destruction All Stars, promette la Sony, sarà un gioco soggetto sempre ad aggiornamenti continui. Non mancheranno mai nuove patch, personaggi, percorsi. Questo viene definito dalla casa di produzione come un game as service.

PIú Popolari