fbpx
HomeMotoriTop 10 auto ibride 2020

Top 10 auto ibride 2020

Le auto ibride mettono insieme più sistemi di trazione come benzina, metano e motore elettrico. Grazie a sistemi di controllo avanzatissimi oltre ad abbattere significativamente le quantità di CO2 emesse in aria sono anche importantissime per gestire al meglio le spese.

Poter decidere se usare la trazione tradizionale oppure quella elettrica, infatti, consente di scegliere la soluzione migliore al momento giusto, ad esempio se si deve guidare in città in mezzo al traffico urbano in centro, oppure liberi in autostrada.

Per decidere quali sono le 10 migliori auto ibride 2020 i parametri da tenere in considerazione sono almeno quattro: praticità, efficacia, qualità e naturalmente il prezzo.

Le auto ibride top di gamma

La Toyota Yaris Hybrid attualmente tra le auto ibride è in cima alle classifiche di vendita in Italia, grazie alle sue dimensioni contenute che la rendono perfetta anche per i borghi più piccoli e soprattutto perché il marchio significa qualità. È un’auto adatta alla città, ecologica, versatile in ogni condizione di traffico.

Dal solito marchio arriva anche la Toyota CH-R Hybrid, che si trova molto in alto nella classifica, perché è dotata di sistemi di guida assistita di livello 2, come il cruise control adattivo, il lane assist attivo e soprattutto un sistema di frenata d’emergenza automatizzato. L’unico elemento di svantaggio è il fatto che il suo bagagliaio è piuttosto piccolo rispetto ad altri modelli.

Non può mancare nella lista delle 10 migliori macchine ibride la Mini Countryman Cooper S E ALL4 che grazie alle potenti batterie consente di percorrere alcune decine di chilometri esclusivamente con trazione elettrica. È una ibrida plug-in che si può alimentare direttamente dal box di casa, con la comune linea a 220 volt, oppure alle colonnine dei parcheggi attrezzati.

La casa giapponese Suzuki è sempre stata all’avanguardia per le auto compatte e ad alta tecnologia e con la nuova Swift Hybrid si riconferma uno dei leader del settore. Infatti è un’automobile completa di tutti i sistemi di assistenza alla guida e infotainment perché compatibile con Android auto e Apple carplay. Soprattutto però è leggera ed economica, con un consumo davvero ridotto e una bellissima gestione dello spazio interno, che sfrutta al meglio il volume disponibile.

La casa tedesca BMW, invece ci propone un’automobile di fascia medio alta come la 225xe Active Tourer, pensata per famiglie anche piuttosto numerose, con un approccio a monovolume per dare il massimo dello spazio all’interno e ottime prestazioni. Al motore tradizionale se ne affianca uno elettrico con alte prestazioni e batteria di lunga durata.

Per chi ama la praticità

Per gli amanti del crossover la nuova Kia Niro Hybrid si presenta con dimensioni compatte e uno spazio interno calibrato sulle esigenze delle famiglie, ottima tenuta di strada ed un vero concentrato di tecnologia. È interessantissima, con livelli di consumo contenuti e 7 anni di garanzia, a fronte di un costo di accesso davvero invitante.

La casa giapponese Toyota sfida i suoi appassionati con la nuova Prius Hybrid che sicuramente non brilla per estetica sia all’interno che all’esterno, però ha come punto a favore una gestione eccezionale dei consumi in tutte le modalità. Convince soprattutto per la sua grandissima praticità di guida che la rende adatta per chi preferisce uno stile poco vistoso e che punta al risparmio nei costi vivi.

Per il SUV la nuova Honda CR-V Hybrid può essere un buon compromesso, perché le dimensioni sono davvero grandi e vanta un interno spazioso, pensato e disegnato per essere comodo al 100%, anche se l’isolamento acustico potrebbe essere migliore. Ha un sistema ibrido di alimentazione che mette insieme basse emissioni e ridotti consumi, con una batteria in grado di sopportare tranquillamente il traffico in città.

La casa giapponese Toyota ci presenta la sua Corolla Hybrid, un modello rinnovato nelle prestazioni rispetto ai suoi predecessori, con un’estetica ben curata e tutto sommato intrigante. Le prestazioni su strada sono buone, anche se il prezzo potrebbe essere un po’ più basso, visto che l’interno non è dei più spaziosi.

Mercedes-Benz come sempre presenta auto potenti e strutturate per vincere in ogni condizione di traffico e quindi anche la Classe C Wagon Hybrid rispetta la politica della casa madre. È plug-in, con batterie a ricarica piuttosto rapida da attaccare alle prese e alle colonnine. Sostanzialmente è una station wagon con ottime performance di guida e interni ben rifiniti, molto interessante per chi è in cerca di un’auto da vivere.

PIú Popolari