fbpx
HomeCulturaMusicaX-factor: Chi è Enrico Errani

X-factor: Chi è Enrico Errani


Anche quest’anno X-Factor in onda su Sky regala emozioni e speranze a tanti giovani talenti e gruppi che cercano di sfondare nel mondo della musica, con il loro entusiasmo e le idee pronte a sbocciare. Purtroppo ci sono tante gioie quante delusioni e non sempre la scalata verso la finale e il live è possibile.

La giuria di quest’anno vede Manuel Agnelli, Emma Marrone, Mika e Hell Raton, alle prese con aspiranti che sempre più confermano l’alto livello dello show e che li hanno messi in serie difficoltà più di una volta, vista la complessità che c’è dietro una scelta così importante per la carriera di un esordiente.

La scalata alle posizioni nel famosissimo programma musicale, X-Factor 2020 del giovanissimo esordiente Enrico Errani inizia giovedì 24 settembre quando si presenta portando la cover di Paolo Nutini “Better Man”, ottenendo quattro voti positivi e il passaggio al turno iniziando il bootcamp, la fase in cui si comincia ad entrare nel vivo dei corsi.

Enrico Errani, quindi, è stato uno dei concorrenti in lizza per la quattordicesima edizione del seguitissimo e controverso talent show dedicato a cantanti e musicisti esordienti. La sua ultima esibizione non ha convinto fino in fondo una giuria agguerritissima, pronta a decidere della futura carriera degli artisti che si cimentano nello show.

Purtroppo l’avventura del talentuoso Enrico, che sembrava aver conquistato Emma Marrone con la sua splendida interpretazione di Woma di Mumford e Sons una formazione indie folk attiva dal 2007 nella scena britannica (ma anche molto nota in Italia), si interrompe bruscamente proprio per il giudizio negativo della cantante.

La tensione fra rock da una parte, con Manuel Agnelli che ha cercato di tenere duro e Emma dall’altra, ha alla fine portato all’eliminazione di Enrico, perché troppo rock per un talent dove a farla da padrone da tempo sono pop, hip hop e soul e perché la sua musica non ha ancora raggiunto il livello di maturità indispensabile per sfondare sul serio.

Anche se la decisione dell’eliminazione è stata molto sofferta, è emerso che le capacità e il talento di Errani ci sono ma bisogna ancora lavorare per perfezionare qualcosa e questo ha spinto l’artista a non demordere.

Infatti, il giovanissimo cantante bolognese poco più che ventenne, a luglio di quest’anno ha pubblicato il nuovo singolo intitolato “Come se”, minimal nella forma e nella struttura con poche pretese ma molto contenuto, che riesce a trasmettere emozioni anche grazie alla sottile modulazione armonica della voce dell’artista.

La stessa che era quasi riuscita a convincere Emma Marrone a fargli passare il turno, visto che nel gioco delle sedie era rimasta in posizione fino al penultimo giro, prima della dura decisione. È stata la sottile venatura soul dietro le armonie dell’arrangiamento a metterla di fronte alla difficile scelta, perché secondo lei, pur essendoci buone qualità canore, c’è ancora un muro espressivo da abbattere.

Capace di grandi giochi di dinamica ed espressione, con uno stile pulito e non ampolloso, Enrico Errani lascia quindi malincuore X-Factor per riprendere la sua carriera con il disco in prossima uscita “Musica maldestra” che strizza un po’ l’occhio al rock, ma fondamentalmente ancorato alle radici indie estroverse e brillanti che sono emerse durante il bootcamp.

Non possiamo che augurargli tutto il meglio nonostante l’uscita dalla gara, ma soprattutto di continuare il suo percorso artistico che già con il singolo e i video presi dal vivo e caricati sulle piattaforme di streaming musicale si intravede. Purtroppo lo show è molto selettivo e alla fine c’è un solo vincitore. Bisogna ricordare che è pur sempre un gioco e che si deve credere nei propri sogni senza mollare mai!

PIú Popolari