fbpx
HomeCulturaCucinaCome fare le crepes

Come fare le crepes

Le crepes, o crespelle, sono alla base di molte ricette dolci e salate, facili da preparare e davvero deliziose. Si tratta di cialde piuttosto sottili e morbide preparate con farina, uova e latte e poi cotte su una piastra rovente con un po’ di burro. Il gusto neutro le rende ideali per essere farcite con ripieni dolci o salati, da marmellata o crema di nocciole a formaggi, salumi e verdure, insomma via libera alla fantasia!

Originarie della cucina francese, le crepes, pare che risalgano al V secolo. La leggenda racconta che Papa Gelasio le abbia inventate per sfamare dei pellegrini francesi arrivati a Roma per la festa della Candelora. Ordinò alle cucine vaticane grosse quantità di farina e uova e creò le prime crepes. Da allora sono diventate di uso quotidiano in Francia, perfezionate nel corso degli anni e adesso sono un simbolo culinario.

Quella che vedremo oggi è un ricetta base con un impasto versatile, semplice e veloce da fare. La cottura la puoi fare sia con la piastra che in padella. Una volta mescolati tutti gli ingredienti e preparata la classica pastella vedremo insieme due semplici trucchetti: uno per dosare l’impasto e l’altro per una cottura perfetta, senza bruciature e dallo spessore perfetto per essere farcite come più ti piace.

Con questa base puoi preparare crepes dolci o salate a seconda delle circostanze. Potrai preparare dall’antipasto al dolce e deliziare i tuoi ospiti o la tua famiglia.

Tempi di preparazione


Preparazione: 5 minuti
Cottura: 5 minuti
Totale: 10 minuti

Ingredienti


Per 8-10 crepes

• 125 grammi di farina
• 300 millilitri di latte
• 2 uova
• Burro per la padella

Nell’impasto non serve aggiungere sale o zucchero, sarà il ripieno a dare il gusto finale. Se vuoi puoi sostituire la metà della farina con quella integrale e il latte con quello di soia.

Come fare le crepes


Come prima cosa sbatti per bene le uova in una ciotola abbastanza capiente con una frusta a mano. Incorpora pian piano la farina e il latte, sempre mescolando con la frusta. Quando la prima parte di pastella è ben incorporata aggiungerne altro liquido e farina.

Fai molta attenzione a non versare solo latte o solo farina altrimenti si formeranno dei grumi. L’impasto delle crepes deve essere vellutato e liscio, non troppo denso e completamente privo di grumi.

Non ti preoccupare però, se ti si sono formati dei grumi perché il latte era troppo freddo o hai versato in modo troppo veloce gli ingredienti puoi sempre rimediare. Frulla il tutto per alcuni secondi con un minipimer e la tua pastella per le crepes sarà perfetta!

Dove cuocere le crepes


Se hai una piastra tonda o una crepiera bene, altrimenti ti basterà una padella antiaderente del diametro di 24 centimetri per delle crepes di dimensioni medio-grandi. Se vuoi realizzare delle piccole crepes per un antipasto o un aperitivo formale allora ti basterà usare una padella più piccola.

Cuocere crepes perfette


La cottura è la fase più importante per ottenere cialde elastiche e morbide.

Prendi la padella che hai scelto per la cottura delle crepes, scaldala e mettici un pezzettino di burro. Fai roteare la padella per ungerla tutta e poi elimina l’eccesso con un foglio di carta casa.

Usa un mestolo classico da 9 centimetri per dosare la pastella. Preleva poco più di mezzo mestolo di impasto, versalo nella padella ben calda e fai roteare subito per diffonderlo in modo uniforme anche sul bordo, lascia cuocere per circa 5 secondi.

Smuovi un po’ la padella, tieni il fuoco non troppo alto per non rischiare di bruciare le crepes, aspetta che si stacchi da sola dalla padella. In meno di mezzo minuto potrai sollevarla con una paletta e girarla.

Fai cuocere per circa 5 secondi anche l’altra parte e poi, senza utilizzare attrezzi, fai scivolare la crepes direttamente dalla padella su un piatto da portata.

Ripeti per tutte le crepes mettendo sempre un pezzetto di burro prima dell’impasto. Le tue crepes sono pronte per essere farcite.

Come farcire le crepes


Le crepes così ottenute sono ideali sia dolci che salate. Puoi dare libero sfogo alla tua fantasia.

Crepes dolci: puoi farcire il disco con marmellata, crema di nocciole, mousse, crema pasticcera, o frutta fresca o sciroppata, ripiega a metà o in quattro parti spolvera con dello zucchero a velo o cacao, a seconda della farcitura e del tuo gusto personale, e servi.

Crepes salate: farcisci con verdure grigliate, prosciutto e formaggio, funghi trifolati e in mille altri modi. Puoi scaldarle semplicemente con un filo d’olio oppure ricoprirle di besciamella e gratinarle in forno.

Conservazione


Puoi conservare le crepes in frigorifero per 3 giorni ben sigillate con pellicola. Prima di farcirle scaldale leggermente per farle tornare morbide ed elastiche.

PIú Popolari