fbpx
HomeAttualitàEconomiaQuali sono le differenze fra Opzioni Binarie e Forex Trading

Quali sono le differenze fra Opzioni Binarie e Forex Trading

Il Forex e le opzioni binarie sono due forme di investimento di trading online con differenze sostanziali. Per poterle utilizzare al meglio è necessario conoscere a fondo il mercato finanziario e soprattutto occorre accumulare una certa esperienza, magari utilizzando una delle tante piattaforme che offrono un account demo. Vediamo nel dettaglio cosa sono il Forex e le Opzioni binarie e quali le loro differenze.

Che cos’è il Forex


Con il termine Forex si intende Foreign Exchange ossia il mercato delle valute. In estrema sintesi: se investi in trading Forex stai facendo una speculazione sul valore di una coppia di valute. Il successo è deputato dalla tua capacità di sapere interpretare le oscillazioni del mercato per capire quali sia il momento più opportuno per fare le tue mosse.

Come puoi facilmente intuire dal nome, il Forex fa riferimento al valore con cui vengono scambiate tutte le valute internazionali. Ad esempio, puoi investire sulla coppia di valute EUR /USD (euro / dollaro americano) prendendo come punto di riferimento il rapporto tra queste due monete. Dovrai prevedere fino a quando questo rapporto potrà aumentare e quando invece toccherà il suo minimo. In pratica devi acquistare quando il suo valore è al ribasso e quindi vendere quando tocca il suo punto più alto per ottimizzare i profitti.

Una coppia di valuta come quella dell’esempio che ti abbiamo appena proposto, viene chiamata asset e può essere anche di tipologie diverse (titolo azionario, indice azionario, materia prima, ecc.). Il guadagno naturalmente viene calcolato come differenza tra il prezzo di acquisto e prezzo di vendita. Infine, una ulteriore caratteristica del mercato del Forex è quella di essere aperto a qualsiasi genere di investitore come ad esempio banche, governi ma anche piccoli risparmiatori privati.

Che cosa sono le opzioni binarie


Fare trading online con le opzioni binarie è ben diverso anche perché i volumi di affari sono più ristretti. Anche nel caso di opzioni binarie bisogna scegliere un determinato asset che potrebbe essere un indice borsistico, e scommettere sulle future oscillazioni del prezzo a cui viene scambiato. Bisogna prevedere se il prezzo dell’asset, al termine di un determinato periodo di tempo, sia aumentato oppure diminuito. Esistono diverse tipologie di opzioni binarie a seconda della previsione che si vuole fare.

Il motivo per il quale queste forma di trading viene chiamata opzione binaria deriva dal fatto che possono esserci soltanto due risultati: guadagno o perdita. Il guadagno viene chiamato Payout ed è calcolato in relazione all’importo investito. Ogni tipologia di opzione binaria prevede una percentuale di guadagno. Se ad esempio la percentuale è del 65% in caso di importo investito pari a 100 euro e di esito positivo, il totale sarà di 165 euro per un guadagno di 65 euro. In caso di esito negativo, invece, perderai l’intero importo.

Con le opzioni binarie si possono scegliere diversi asset tra cui i titoli azionari oppure le coppie di valute e le materie prime come nel caso del petrolio oppure dell’oro. Come già abbiamo evidenziato, un altro aspetto essenziale delle opzioni binarie è che prevedono una scadenza al termine della quale bisognerà valutare se l’investimento sia andato a buon fine oppure no.

Le differenze tra Forex e opzioni binarie


La principale differenza tra investimento nel mercato Forex e quello con le opzioni binarie è che nel secondo caso si conosce a priori l’importo che si mette a rischio, mentre nella prima situazione non si può sapere cosa potrà succedere. Ovviamente questo vale anche per il possibile guadagno che con le opzioni binarie è ben definito mentre con il trading Forex è potenzialmente illimitato. Altra sostanziale differenza tra queste due forme di trading online è che nel Forex si può soltanto investire nel mercato delle valute mentre con le opzioni binarie si possono scegliere diverse tipologie di asset tra cui anche le stesse valute.

Volendo fare una comparazione del rischio tra le due tipologie, nelle opzioni binarie è più elevato ma d’altro canto sono più semplici da utilizzare per cui adatte a quanti si avvicinano per la prima volta al mondo del trading online. Un’altra differenza molto spesso viene trascurata, è che con le opzioni binarie c’è una scadenza temporale definita a priori mentre con il mercato del Forex sei tu a decidere quando vendere oppure acquistare determinati asset. Questo aspetto fa capire anche perché il mercato del Forex sia più complicato: non solo devi scegliere l’asset giusto su cui puntare ma anche intuire il trend, cioè il momento migliore per vendere o per acquistare.

PIú Popolari