Home Attualità Mondo Mark Zuckerberg prende le distanze dalle polemica fra Trump e Twitter

Mark Zuckerberg prende le distanze dalle polemica fra Trump e Twitter

Mentre Twitter decide di oscurare il tweet di Trump dello scorso venerdì con il quale il presidente si dichiarava pronto a sparare sui manifestanti della protesta contro l’uccisione dell’afroamericano George Lloyd, Mark Zuckerberg prende le distanze dalla polemica e decide di non oscurare il post di Trump su Facebook dichiarandolo offensivo ma non in conflitto con le policy di Facebook.

Le dichiarazioni del CEO hanno suscitato malcontento tra gli impiegati e tra molti esponenti della leadership di Facebook che hanno invece lodato l’integrità di Twitter.

Gli impiegati di Facebook si sono uniti per raccogliere fondi in favore della giustizia razziale e l’azienda ha annunciato che contribuirà con 10 milioni di dollari.

PIú Popolari

Giuseppe De Nicolo: ha 15 anni il più giovane ambientalista d’Italia

Ha 15 anni ed è di Terlizzi, Puglia, il più giovane ambientalista d'Italia: Giuseppe De Nicolo. Un esempio di come tutti noi possiamo contribuire attivamente per salvare l'ambiente.

Benedetta Paravia duetta con Abu nella versione inglese della hit araba da 567 milioni di views

L'italiana Benedetta Paravia scelta per cantare in inglese e spagnolo la celeberrima hit araba da 567 milioni di views, in featuring con la megastar egiziana Abu. Il video girato nella provincia di Latina e sulle spiagge di Sabaudia.

Zoe Cristofoli e Lybo uniscono le loro voci in un duetto: Ecco il singolo “Abbracciamoci adesso”

Zoe Cristofoli e Lybo sfidano Chiara Ferragni e Baby K con il loro nuovo singolo “Abbracciamoci adesso”, in rotazione radiofonica dal 26 giugno scorso.

“L’estate è qui”, il nuovo singolo di Ilenya & Ciaro

Da venerdì 3 luglio, su tutti i digital store e le piattaforme streaming, è disponibile “L’estate è qui”, il nuovo singolo dell’estate...

“Bulli e atolli, il mondo non è dei polli” il nuovo libro sul bullismo di Barbara Appiano

Il libro fornisce un punto di vista originale sul bullismo: il protagonista infatti è un pugno bullizzato che vorrebbe tornare a essere mano per accarezzare le persone e far pace con il mondo.