Home Bellezza e Salute Coronavirus: approvata dal Garante della Privacy la app Immuni

Coronavirus: approvata dal Garante della Privacy la app Immuni

La app Immuni è stata approvata dal Garante della Privacy e sarà presto disponibile per il download negli store di Google e Apple.

Le regioni pilota a partire dal 5 Giugno sono: Puglia, Abruzzo, Marche e Liguria e si prevede che a distanza di 7-10 giorni venga resa disponibile su tutto il territorio nazionale. La app, gratuita e scaricabile su base volontaria, permette di tracciare se si è entrati in contatto con una persona positiva al covid-19.

Come funziona la app immuni?

Innanzitutto è importante evidenziare che la app non raccoglie nessun dato anagrafico dell’utente e non usa sistemi di geolocalizzazione come il GPS ma bensì la tecnologia Bluetooth Low Energy.

I cellulari mantengono in memoria i dati di altri cellulari con cui sono entrati in contatto in forma di codici tramite bluetooth. I codici sono generati in modalità random per garantire ulteriormente la privacy.

La app valuta sia la durata del contatto che la forza del segnale e quindi la distanza per calcolare un indice di rischio.

Quando un soggetto risulta positivo al virus gli operatori sanitari gli forniscono un codice di autorizzazione con il quale il paziente può caricare sul server ministeriale delle chiavi crittografate che consentono di risalire al suo codice random. I cellulari scaricano a intervalli regolari la lista aggiornata dei codici dei positivi e li matchano con i codici che hanno in memoria. Se trovano il codice di un contagiato tra quelli in memoria e quindi con cui l’utente è entrato in contatto, inviano una segnalazione all’utente.

Per ulteriori informazioni e per scaricare la app clicca qui

PIú Popolari

Giuseppe De Nicolo: ha 15 anni ed è di Terlizzi (Puglia) il più giovane ambientalista d’Italia

Ha 15 anni ed è di Terlizzi, Puglia, il più giovane ambientalista d'Italia: Giuseppe De Nicolo. Un esempio di come tutti noi possiamo contribuire attivamente per salvare l'ambiente.

Benedetta Paravia scelta per duettare con Abu nella versione inglese della hit araba da 567 milioni di views su YouTube

L'italiana Benedetta Paravia scelta per cantare in inglese e spagnolo la celeberrima hit araba da 567 milioni di views, in featuring con la megastar egiziana Abu. Il video girato nella provincia di Latina e sulle spiagge di Sabaudia.

Zoe Cristofoli e Lybo uniscono le loro voci in un duetto: Ecco il singolo “Abbracciamoci adesso”

Zoe Cristofoli e Lybo sfidano Chiara Ferragni e Baby K con il loro nuovo singolo “Abbracciamoci adesso”, in rotazione radiofonica dal 26 giugno scorso.

“L’estate è qui”, il nuovo singolo di Ilenya & Ciaro

Da venerdì 3 luglio, su tutti i digital store e le piattaforme streaming, è disponibile “L’estate è qui”, il nuovo singolo dell’estate...

“Bulli e atolli, il mondo non è dei polli” il nuovo libro sul bullismo di Barbara Appiano

Il libro fornisce un punto di vista originale sul bullismo: il protagonista infatti è un pugno bullizzato che vorrebbe tornare a essere mano per accarezzare le persone e far pace con il mondo.